© 2014 by Michele Codoni (Mike)

  • b-facebook
  • Instagram Black Round

PAROLE CHIAVE PER CERCARE: 

September 18, 2019

July 17, 2019

November 29, 2018

July 18, 2018

May 9, 2018

February 10, 2018

Please reload

POSTS RECENTI: 

LINK SOCIALI:

  • Facebook Clean Grey
  • Instagram Clean Grey

CHIESA E PEDOFILIA ...

September 28, 2014

Siccome tanto e' stato scritto e da tanto dovremmo e dovrebbero essere ispirati soprattutto chi fa voto di obbedienza ... Basterebbe rispettare le parole di Gesù riportate da Marco ... "Lasciate che i bambini vengano a me”.
  “Lasciate che i bambini vengano a me e non glielo impedite, perché a chi è come loro appartiene il regno di Dio. In verità vi dico: Chi non accoglie il regno di Dio come un bambino, non entrerà in esso. E prendendoli fra le braccia e imponendo loro le mani li benediceva” (Marco 10, 14-16)".

  Quindi per antitesi chi fa del male ai più piccoli non è degno del regno dei celi. Se il Sacerdozio ha come vocazione fondamentale la santità ne consegue che in primo luogo non ci siano più i requisiti per rimanere membro consacrato della Chiesa dopo di che oltre al giudizio divino si passi a quello terreno con l'imputazione, il processo e la giusta condanna.

  E' chiaro che come scrivo e' indispensabile che la giustizia faccia il suo corso sia in cielo che in terra e su quella celeste io non ho dubbi. Il problema sta nell'animo umano e quando ad essere coinvolto e' un uomo di chiesa e' ancora peggio perché si tratta di una persona che manifesta la sua volontà di donare a Dio la sua vita e l'abito che porta deve ricordargli questo ogni giorno.

   La soluzione può essere solo la preghiera ... Per chi crede può essere una frase fatta oppure una "medicina" scontata ! Lo pensavo anche io ... Si la preghiera... Per forza un cristiano che può fare ... Può pregare ... Può chiedere a Dio la forza che non ha ... In altre religioni la preghiera si trasforma in meditazione, e con essa l'anima si rafforza e l'ego si abbassa e l'animo umano diventa rispettoso della propria natura di se stesso e degli altri ...

Comunque in definitiva la natura umana e' difettosa e debole sia che indossi l'abito talare che no. L'abito talare e' determina una maggiore esposizione ai media e ai detrattori della Chiesa.

  Il problema della pedofilia come altre perversioni si risolve nobilitando l'animo umano prima che le cose avvengano e non solo quando il danno e' fatto ... La condanna di un uomo o di una donna e' una sconfitta per quell'umanità dalla quale dovremmo ottenere forza e coraggio ... Che da questi eventi invece esce ferita ! Da qui la necessità di una "sorgente d'acqua pura" !!!

  Penso che la Chiesa in quanto istituzione ha il dovere di dare risposte concrete e tangibili al problema pedofilia. La chiesa con l'istituzione degli oratori e del catechismo contribuisce nella crescita e nel l'educazione dei ragazzi in collaborazione con la famiglia. Tanti educatori e catechisti sono genitori che seguono i figli anche in oratorio o che tengono lezioni di catechismo ... Spesso vengono tenuti corsi di aggiornamento con psicologi e pedagoghi per affrontare in maniera corretta il rapporto con ragazzi con problemi particolari ... La stessa Regione Marche e la ns. provincia sostengono economicamente questa formazione in collaborazione con le diocesi e le parrocchie. Conosco giovani sacerdoti che da pochi anni hanno iniziato il loro servizio in parrocchia sono vocazioni forti che nascono dalla consapevolezza che ci sia bisogno di donare la propria vita agli altri, ragazzi che hanno fatto esperienza di oratorio e che hanno deciso di restituire quanto hanno ricevuto che sanno costruire una comunità ... Ma la loro stessa educazione e la loro vocazione e' frutto del fatto che le persone vivono e si confrontano insieme.

   Per questo penso che atteggiamenti generalisti di condanna siano controproducenti perché creano diffidenza e distacco anche verso chi vive in pienezza la propria vocazione. La parola magica secondo me è' RESPONSABILITÀ di seguire i figli, di collaborare, di sanare le situazioni malsane, di criticare in maniera costruttiva e mai superficiale ... Perché ogni progetto di vita e' prezioso e va rispettato ! Mike

 

 

 

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now