© 2014 by Michele Codoni (Mike)

  • b-facebook
  • Instagram Black Round

Dedicata ad una carissima amica, artista stupenda, d'oltre oceano,

Luci ...

 

Luci che attraversando il vuoto
donano alla coscienza
una meta e un destino noto
un sentimento di speranza.

 

Luci che illuminano il cielo
che si fondono col mare
dell'insicurezza tolgono il velo
l'essenza della vita a mostrare.

 

Luci che esplorano l'anima
che ballano e pur son ferme
nella loro composta esamina
di ogni cuore che già freme.

 

Luci e tante per dimostrare
che le tenebre non servono
d'energie la vita si nutre
che l'oscurità cancellano.

Luci, se in alto vuoi volare
per guardare più lontano 
se hai un orizzonte da esplorare
chi ami vi condurrai per mano.

Luci, la prima di una candela
piccola fioca, delicata, leggera
la più importante: a sua sequela
le altre bruciano la loro cera.

 

Luci ...

Altra opera di Daniela a pagina 34 .. 36

Mike 28/10/2016

Dedicata a Giusy, alla sua stupenda famiglia, ai sui amici, e a tutti i giovani che non l'hanno conosciuta ... 

Caro Dio ...


Caro Dio,
questo "disegno" sta volta
l'hai sbagliato.


Hai portato in cielo 
un fiore appena sbocciato.


Geloso del suo amore per la vita

l'hai rapito.

 

Non hai ascoltato chi
lo reclamava con amore,
tanto era il suo candore.

 

Forse il tuo disegno 
non era proprio quello.

 

Non ti serviva solo
un bel fiore, 
ma due occhi
limpidi e sinceri


che ora riusciranno a parlare

a tanti cuori dicendo:

"Amate la Vita,
curate la vostra salute
il vostro corpo 
la vostra mente
tenete cari i vostri amici
e i vostri Cari, vicini a Voi."

Perché ?


Perché Tu Dio da solo

non ci saresti riuscito, 
Tu sai solo disegnare ...

Mike 12/12/2017

I danni del terremoto non sono solo quelli fisici ... 

Quando la terra trema
si agita in cuore ogni cosa

 

nulla torna come prima

finché non ricolma i suoi vuoti

 

lasciando al caso decidere
chi svegliare, chi addormentare ...

 

La vita si avvicina alla morte
come le spine di una rosa
a delle calze non ancora rotte.

 

Bellezza e crudeltà si toccano e ballano insieme per uno ... dieci ... trenta

troppi secondi.

Si spengono i fanali
si accendono i sensi
ogni rumore è fremito di vita.

Occhi aperti fino all'alba a cercare conforto
nelle prime luci del giorno
per carpire al sole le prime ore di sonno.

Il centro dei pensieri diventa più profondo
cercando di riparare ogni frattura
ora di uova che son quasi tutte rotte.

Così t'accorgi ch'e rimasto
solo quello che conta
che regge la vita di ciò che

ti circonda ....

Mike 09/2016

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now